zona … La biologia dell’appetito

01 B. Sears

La biologia dell’appetito (1° parte)
Il motivo per cui si acquista peso è che gli ormoni non sono in equilibrio. Per dimagrire bisogna riequilibrarli. In altre parole, bisogna mantenerli in Zona. 
Alcuni di essi sono: Insulina, Cortisolo, Grelina, NPY, Endocannabinoidi, AGRP …


Il controllo della fame dipende dall’equilibrio di questi ormoni nel sangue, nell’intestino e nel cervello. Per ridurre le calorie, quindi, non basta la semplice forza di volontà, la faccenda è molta più complessa. Gran parte dell’azione ormonale ha luogo alla base dell’ipotalamo, in una zona detta nucleo arcuato, che contiene neuroni capaci di stimolare l’appetito (fame) e di sopprimerlo (sazietà). Stimolando i neuroni della sazietà, viene secreto l’ormone melanocortina. Stimolando quelli della fame, invece, viene liberato il neuropeptide Y (NPY) che stimola la fame, oltre anche che AGRP (agoutirelated peptides), che inibiscono l’azione melanocortina.

A seconda di quale serie di ormoni del nucleo arcuato è attivata, viene inviato un messaggio integrato a un’altra parte dell’ipotalamo (il nucleo paraventricolare) che, in definitiva, stabilisce se mangiare o no.

Barry Sears 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...